NEWS

La “cialda sospesa” di Qui Padova

by Qui Padova on 12 Gennaio 2015

 

Anche negli uffici di Qui Padova si pratica l’antica usanza napoletana del “caffè sospeso” rivisitata nella moderna versione della “Cialda sospesa”.

Un tempo, nei bar di Napoli, quando una persona era particolarmente felice perché aveva qualcosa da festeggiare oppure perché aveva iniziato bene la giornata, beveva un caffè e ne pagava due, per chi sarebbe venuto dopo e non poteva pagarselo. Era un caffè offerto ….. all’umanità. Di tanto in tanto qualcuno si affacciava alla porta e chiedeva se c’era “un caffè sospeso”…. e spesso riceveva in cambio anche un sorriso.

 

“Quando un napoletano è felice per qualche ragione, invece di pagare un solo caffè, quello che berrebbe lui, ne paga due, uno per sé e uno per il cliente che viene dopo. È come offrire un caffè al resto del mondo…” Luciano De Crescenzo

foto (40) foto (38)

 

 

 

 

Qui PadovaLa “cialda sospesa” di Qui Padova