NEWS

Il Progetto carceri

by Nuovo Villaggio on 4 novembre 2015

Il “Progetto carcere” è stato presentato da Nuovo Villaggio sul bando dalla Regione Veneto per iniziative che favoriscano il recupero di persone soggette a provvedimenti dell’autorità giudiziaria. I beneficiari di questi progetti sono quei detenuti che possono accedere a misure alternative alla detenzione.

Più in dettaglio il progetto di Nuovo Villaggio mira a fornire ai partecipanti una serie di strumenti e conoscenze che consentano loro di districarsi in modo autonomo e più efficace nell’intricato mondo del lavoro. Grazie a una serie di colloqui individuali e di gruppo gli operatori identificano le capacità e le aspettative dei partecipanti e sviluppano un percorso individuale, calibrato sulle esigenze del beneficiario, che dovrebbe avere come risultato atteso l’ottenimento dell’autonomia della ricerca di un impiego.

Dato l’elevato numero di possibili beneficiari individuati dall’Ufficio Esecuzione Penale Esterna di Padova, i responsabili del progetto hanno deciso di fornire un aiuto nella compilazione del curriculum vitae a tutti i richiedenti e selezionare tra questi i dieci beneficiari del programma completo.

Il “Progetto carcere” prevede tra i risultati due inserimenti lavorativi, che sono già stati realizzati. Inoltre la cooperativa ha richiesto al Fondo straordinario di solidarietà di Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e Caritas l’attivazione di due borse lavoro che verranno attivate in base ai progetti di recupero presentati da Nuovo Villaggio. Attraverso la borsa lavoro il beneficiario può sperimentare la realtà lavorativa, veder retribuito il proprio lavoro e dimostrare le sue capacità per facilitare l’effettivo inserimento lavorativo.

Nuovo VillaggioIl Progetto carceri