giugno 2016

All posts from giugno 2016

#HomelessZero: “nessuno deve vivere più per strada”

by Nuovo Villaggio on 29 giugno 2016

E’ iniziata la campagna di sensibilizzazione #HomelessZero  promossa dalla fio.PSD e patrocinata dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali, con un testimonial d’eccezione: Richard Gere.

b487cbc4-4e41-4532-9b2f-f1ba2915c105

La fio.PSD – Federazione Italiana Organismi per le Persone Senza Dimora, è una associazione che persegue finalità di solidarietà sociale nell’ambito della grave emarginazione adulta e delle persone senza dimora. Ne fanno Enti e/o Organismi, appartenenti sia alla Pubblica amministrazione sia al privato sociale, che si occupano di grave emarginazione adulta e di persone senza dimora.

Anche la Cooperativa Sociale Nuovo Villaggio aderisce alla Federazione.

La campagna #HomelessZero promuove e sostiene politiche abitative che incidano sul primo elemento deprivativo della condizione di senza dimora: la casa.

Riconoscere il diritto alla casa significa riconoscere la casa come porta di accesso ai servizi, come luogo sicuro, confortevole e adeguato dal quale partire con un percorso di accompagnamento sociale professionale

L’obiettivo è richiamare il mondo politico, dell’associazionismo, del lavoro, della salute e sensibilizzare la società civile e l’opinione pubblica affinchè partecipi attivamente in una logica di welfare generativo in cui le persone senza dimora siano parte integrante.

A partire dal 7 giugno 2016 per un anno la campagna sarà protagonista di eventi e meeting e vivrà impegni e collaborazioni  in giro per l’Italia.

Prima tappa importante la serata inaugurale della 62° edizione del Taormina Film Fest: un’intera giornata vissuta all’insegna della solidarietà e delle emozioni, ma soprattutto della promozione di azioni concrete con Richard Gere. come testimonial d’eccezione.

 

leggi altro...
Nuovo Villaggio#HomelessZero: “nessuno deve vivere più per strada”

Festival dell’inclusione delle diversità attraverso l’arte per il sociale

by Qui Padova on 23 giugno 2016

Si è conclusa la prima fantastica due giorni di questa Edizione 0.
Molte persone curiose hanno partecipato per approfondire alcune importanti dimensioni dell’immensa cultura dell’Africa Subshariana, assaggiarne i suoi sapori, lavorare sulle proprie abilità interculturali e ascoltare i racconti di nuovi cittadini arrivati in Italia con sogni e intenzioni.
Anche gli ospiti dell’Ostello a Colori hanno preso parte al progetto.

Immagine

Scoprite di cosa si tratta su produzioni dal basso!

Forte Poerio 11/12 giugno 2016

Laboratori Venezia e l’Oriente

Il viaggio continua, è in arrivo un’ondata di laboratori, storie, racconti di persone in movimento
per creare ponti tra Venezia e l’Oriente, tra la terraferma e la laguna. L’amor di conoscenza è ciò che ci guida alla scoperta dell’affascinante cultura mediorientale nei prossimi appuntamenti della rassegna  #FORTinFEST

Per le iscrizioni ai laboratori è facile e non è richiesto alcun prerequisito basta seguire la procedura on line o presentarsi sul posto con adeguato preavviso:
http://www.fortinfest.org/aperte-le-iscrizioni-ai-laboratori/
Noi ci vediamo il 24 al Centro Darsena con il primo laboratorio di Teatro dell’Oppresso ore 11 – 13
http://www.fortinfest.org/laboratorio-teatro-delloppresso/
e poi al Palaplip questo sabato e domenica ore 10 -18 con Manonuda Teatro.
http://www.fortinfest.org/corpo-dascoltomanonuda-teatro/

 

unnamed

leggi altro...
Qui PadovaFestival dell’inclusione delle diversità attraverso l’arte per il sociale