marzo 2017

All posts from marzo 2017

L’ACCOGLIENZA DELLA COOPERATIVA CITTA’ SO.LA.RE. PRESENTATA A MONTECITORIO

by Qui Padova on 7 marzo 2017

Il docufilm Dove vanno le nuvole, che racconta quattro straordinari modelli di accoglienza e integrazione tra cui quello delle Case a Colori di Padova e Dolo, è stato proiettato lunedì 6 marzo a Montecitorio, presso l’Aula dei gruppi parlamentari

DoveVannoLeNuvoleE’ stata una giornata carica di significato e soddisfazioni per la cooperativa Città So.la.re. che da 14 anni si occupa di accoglienza a migranti, richiedenti asilo, rifugiati e persone in disagio abitativo: il docufilm Dove vanno le nuvole, che racconta anche questo modello della cooperativa padovana, è stato proiettato ieri a Montecitorio alla presenza di parlamentari, giornalisti e personalità del mondo politico e sociale italiano, riscuotendo un enorme successo da parte del pubblico presente in sala.

Il docufilm del regista Massimo Ferrari, racconta quattro straordinari modelli di accoglienza e integrazione nell’emergenza migranti italiana. Un racconto di un viaggio, da Treviso a Riace, passando attraverso Bologna e Padova, tra le esperienze di chi ha avuto il coraggio di provare a trasformare la paura in opportunità e l’utopia in realtà.

Nel docufilm il modello padovano di accoglienza è quella delle Case a Colori della cooperativa Città So.la.re. che trasformano l’accoglienza in un servizio sostenibile e replicabile attraverso un modello di impresa sociale. Realizzano infatti un tipo di ospitalità ibrida che vede la condivisione di spazi tra turisti, ospiti in disagio abitativo inviati dai servizi sociali dei Comuni, richiedenti asilo e rifugiati.

Per noi tutto quello che viene raccontato nel docufilm è normalità: è normale che le persone aiutino il prossimo ed è quindi normale che i nostri ospiti richiedenti asilo aiutino i cittadini dei Comuni presso i quali sono accolti: devono partecipare al mantenimento e alla cura delle strutture nelle quali vivono e devono condividere attività ed esperienze con i cittadini italiani” ha detto Maurizio Trabuio, presidente della cooperativa Città So.la.re. spiegando così la “normalità”, che diventa purtroppo straordinarietà, del lavoro della cooperativa e delle Case a Colori.

Non bisogna fare degli immigrati degli assistiti passivi” ha dichiarato Padre Mussie Zerai, presente alla proiezione, “e grazie a queste quattro esperienze l’Italia ha dimostrato che può dare lezioni anche agli altri paesi europei”.

Al termine della proiezione si è tenuto un breve dibattito per analizzare le vicende raccontante nel docufilm. Moderati dal giornalista Rai Duilio Giammaria, sono intervenuti: Padre Mussie Zerai (sacerdote definito “l’angelo dei barconi” per il suo impegno nel salvataggio dei migranti nel Mediterraneo e già candidato al Premio Nobel per la pace 2015), il regista Massimo Ferrari, la produttrice Gaia Capurso, Antonio Silvio Calo’ (Professore di Storia e Filosofia di Treviso, protagonista di una delle storie), Maurizio Trabuio (imprenditore sociale – Casa a Colori di Padova – protagonista di una delle storie) e Abrham Fa (componente della Compagnia Cantieri Meticci di Bologna, protagonista di una delle storie)

Qui è visibile il trailer del docufilm >> 

Prodotto da Gaia Capurso per MaGa Production,  DOVE VANNO LE NUVOLE andrà in onda a maggio su Sky Arte HD (canali 120 e 400 di Sky).

 

CooperativaCittaSolareLo staff della Cooperativa Città So.la.re., la famiglia Calò e alcuni ospiti della cooperativa, di fronte a Palazzo Montecitorio

Dibattito

Il dibattito seguito alla proiezione: da sinistra Maurizio Trabuio (Presidente Cooperativa Città So.la.re.), Antonio Silvio Calò (professore di storia e filosofia e protagonista di una delle storie), Massimo Ferrari (regista), Padre Mussie Zerai (sacerdote definito “l’angelo dei barconi” per il suo impegno nel salvataggio dei migranti nel Mediterraneo e già candidato al Premio Nobel per la pace 2015), Abrham Fa (componente della Compagnia Cantieri Meticci di Bologna, protagonista di una delle storie) e Maurizio Di Loreti (Direttore della Fotografia)

Assessori_SindacoCona_DellaZuannaPresenze importanti alla proiezione: da sinistra Carlotta Vazzoler (Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Dolo, Marta Burattin (Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Ponte San Nicolò), Michele Tibaldi (Consigliere del Comune di Montegrotto Terme), Alberto Panfilio (Sindaco di Cona), Stefania Donegà (Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Rubano), Gianpiero Dalla Zuanna (Senatore della Repubblica Italiana), Elisabetta Roetta (Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Montegrotto Terme) e Maurizio Trabuio (Presidente Cooperativa Città So.la.re.)

 

leggi altro...
Qui PadovaL’ACCOGLIENZA DELLA COOPERATIVA CITTA’ SO.LA.RE. PRESENTATA A MONTECITORIO