investimento etico

Winter School “Valutare per essere Housing First Progetti, storie e metodi a confronto

by Nuovo Villaggio on 3 febbraio 2016

 

Niccolò Gobbato, responsabile dei servizi abitativi di Nuovo Villaggio, parteciperà alla Winter School “Valutare per essere Housing First Progetti, storie e metodi a confronto” che si terrà a Palermo dal 10 al 13 febbraio 2016.

La “tre giorni” sarà un occasione per fare il punto su’Housing First e, grazie alla partecipazioni di esperti europei e canadesi, di confrontare le diverse esperienze della sua applicazione.

Per quanti sono a digiuno dell’argomento, l’Housing First costituisce un nuovo modo per affrontare la marginalità sociale e la questione delle persone senza fissa dimora. Nato negli stati Uniti negli anni ’90 e introdotto in Europa dal professore portoghese Josè Ornelas. sostituisce l’approccio tradizionale, centrato sull’acquisizione dell’autonomia abitativa come risultato di un processo a step, con l’immediato inserimento della persona all’interno di un’unità abitativa.

Nel corso della “tre giorni” il prof Santinello e la dott.ssa Anna Zenarolla (membri del Comitato Scientifico di fio.PSD) presenteranno una relazione sui risultati ottenuti dai progetti già avviati dal network, mentre il professore canadese Tim Aubry presenterà la Fidelity Scale che costituisce lo strumento internazionale di valutazione dei livelli di fedeltà/adattamento dell’Housing First.

La Winter School costituirà inoltre l’occasione per presentare lo strumento di self-assessment di matrice europea che fio.PSD sta predisponendo insieme ai colleghi dell’International Board. Altri argomenti di discussione saranno ad esempio la situazione degli homeless in Italia, la presentazione dell’ipotesi di uno strumento italiano di valutazione del cambiamento, il ruolo dell’Housing First nelle linee d’indirizzo di contrasto alla marginalità sociale e lo studio di linee guida europee nell’implementazione dell’Housing First.

leggi altro...
Nuovo VillaggioWinter School “Valutare per essere Housing First Progetti, storie e metodi a confronto

Inaugurazione della Welfare Home

by Fondazione La Casa on 9 dicembre 2015

Domenica 6 dicembre si è svolta l’inaugurazione della Welfare Home a cui ha partecipato Sua Eccellenza il Vescovo di Padova Mons. Claudio Cipolla, il parroco di Ponte San Nicolò Don Rino Pittarello, il sindaco Enrico Rinuncini e il presidente di Fondazione La Casa Onlus ing. Mario Antonio Conte.

Nata dalla collaborazione tra il Comune di Ponte San Nicolò e Fondazione La Casa Onlus la Welfare Home è composta da dieci appartamenti che verranno dati in locazione a canone agevolato. Questo aspetto particolare della Welfare Home è stata ricordato anche dal sindaco Rinuncini che ha ribadito che ”queste persone godranno di un canone agevolato rispetto a quello di mercato. Non resteranno qui per sempre, ma fino a quando non troveranno una stabilità”:

Il Comune di Ponte San Nicolò ha ceduto gratuitamente il terreno su cui sorge la Welfare Home mentre Fondazione La Casa Onlus ha reperito i fondi necessari alla costruzione e grazie alla campagna dell’8×1000 “La Cubatura del Cerchio” è stato possibile finanziare la parte restante dei lavori.

La Welfare Home s’inserisce all’interno delle attività di Fondazione La Casa Onlus che dalla sua fondazione, nel 2001, è impegnata in attività di sviluppo e ricerca di soluzioni al problema del disagio abitativo.

Al seguente link alcune foto dell’inaugurazione.

leggi altro...
Fondazione La CasaInaugurazione della Welfare Home

Sostieni anche Tu Fondazione La Casa onlus

by Fondazione La Casa on 16 aprile 2015

LACASA

Dona il tuo 5×1000 al Fondo Emergenza Abitativa si trasformerà in accoglienza per chi non ha una casa.

Fondazione La Casa onlus, è il primo operatore non profit in Veneto nel settore immobiliare sociale; dal 2001 opera per incrementare le opportunità abitative e di accoglienza di persone e famiglie in situazione di disagio.Fondazione La Casa onlus, grazie ai contributi e alle donazioni, interviene nelle situazioni più delicate e di emergenza per offrire una casa o un posto letto a chi ne è privo.

Progetti 2015

Immagine1

Nello spazio dedicato al 5×1000 dei modelli 730, UNICO e CUD firma nel riquadro “sostegno delle organizzazioni di utilità sociale” scrivi Fondazione La Casa onlus e inserisci il Codice Fiscale 921 414 402 86.

Il 5×1000 è una scelta gratuita

Anche TU puoi collaborare allo sviluppo di progetti di accoglienza e contribuire a risolvere situazioni di emergenza abitativa.

leggi altro...
Fondazione La CasaSostieni anche Tu Fondazione La Casa onlus